Il Gran Premio di Catalunya ha inoltre ospitato un’altra serie di test per il prototipo di Ego Corsa 2019, con due moto utilizzate rispettivamente dal test rider di Energica Alessandro Brannetti e da Loris Capirossi, i quali hanno completato un buon numero di giri nelle giornate di giovedì e venerdì.

“Abbiamo ottenuto dei dati davvero utili, che saranno molto importanti per il prosieguo dello sviluppo. La nuova carenatura ci ha dato dei risultati interessanti e quindi non vediamo l’ora di poterla provare nuovamente. Siamo complessivamente felici di come stiano andando le cose al momento” ha commentato Giampiero Testoni, CTO Energica.